Tag: consigli

Nino Anicito

“L’epilessia mi ha cambiato la vita”

«Dopo una crisi negli occhi degli amici vedo rassicurazioni, negli occhi degli sconosciuti solo terrore. L’epilessia mi ha cambiato la vita. Sono caduto, mi sono rialzato e adesso sono in prima fila a battermi per i diritti negati». A colloquio con Antonino Anicito che convive con una forma di epilessia farmacoresistente.

Epilessia, è il momento di agire

«E’ ora di dire basta alle buone intenzioni e alla solidarietà che tutti mostrano solo in occasione della Giornata Mondiale. E’ il tempo del coraggio: alziamoci e diciamo ‘Io esisto e ho dei diritti’. L’Associazione AIE è al fianco delle persone con epilessia». A colloquio con Tarcisio Levorato, Presidente dell’Associazione Italiana Epilessia

Eleonora Selvi

Per invecchiare serenamente bisogna giocare d’anticipo

La vecchiaia non è una malattia. Ma a volte si può trasformare in un ostacolo insormontabile. Non basta investire in salute. Bisogna proteggere l’arrivo dei capelli bianchi con scelte e strategie lungimiranti. Ne parliamo con Eleonora Selvi, Presidente della Fondazione Longevitas.

Gli ortopedici raccolgono la sfida di una Sanità che cambia

La Società cambia, c’è sempre più voglia di ‘anni in movimento’. La Sanità cambia e la pandemia ha svelato criticità e punti di forza. Ma anche la Professione cambia. Ne parliamo con Simone Ripanti, segretario SIOT. «Abbiamo raccolto la sfida, puntiamo sui giovani. E’ anche ora di abbattere le differenze di genere».

Cistite e cambi di stagione: i consigli per prevenirla

L’autunno sembra arrivato. E non sarà facile per il nostro organismo abituarsi, da un giorno all’altro. E tra i disturbi che si presentano ai cambi di stagione c’è anche la cistite, una infezione alle vie urinarie che colpisce ogni anno tantissime donne. Ne parliamo con lo specialista in urologia Luca Cindolo.

Fumare di “terza mano” è un pericolo anche per chi non svapa

Il vaping è un lupo travestito d’agnello. Sono tanti i pericoli ignorati. Come quelli del fumo di terza mano, cioè i residui che si depositano sulle mani, i vestiti, le superfici. Basta poco, soprattutto ad un bimbo che si mette le mani in bocca, per mandarli nell’organismo. A rischio anche gli adulti.

Dolore cronico, il diritto di chiedere aiuto

Dolore cronico, si può e si deve chiedere aiuto. Senza avere paura dei farmaci oppiacei e rivolgendosi a Centri specializzati. Senza perdere tempo. Ne parliamo con Giuliano De Carolis, Past President di FederDolore SICD

Mestruazioni, il tabù inamovibile

Parlare del ciclo non sta bene, non è educato, appropriato. Eppure è normale per una donna quanto respirare, piangere, camminare. Arriva un libro per aiutare le più giovani. E anche le mamme che restano le principali consigliere.