C’è una taglia di cane che è più o meno predisposta alle malattie?

24 gennaio 2024

C’è una taglia di cane che è più o meno predisposta alle malattie?

C’è una taglia di cane è più o meno predisposta alle malattie ?

L’età nei cani è associata alla prevalenza di molte malattie ma  anche la taglia sembra essere un importante di fattore di rischio. A sottolinearlo il team dell’Università di Washington che ha condotto un interessante studio su oltre 25.000 cani di 238 razze, collegando la taglia ai diversi rischi per la salute. I risultati sono stati pubblicati su PLOS ONE.

Cane grande, grande malattia?

In genere i cani più piccoli tendono a vivere più a lungo dei cani più grandi. E soffrono più frequentemente di patologie oculari, cardiache, epatiche, pancreatiche e respiratorie.

Il team nel cercare ulteriori differenze ha evidenziato che i cani più grandi, coinvolti nello studio, hanno avuto nel corso degli anni stessi problemi di salute. Le patologie registrare sono state il cancro, malattie legate alle ossa, problemi gastrointestinali, all’orecchio, al naso e alla gola, malattie neurologiche, endocrine e infettive.

 

Non solo, per quanto riguarda i tumori, le patologie oculari, cardiache, ortopediche e dell’orecchio, naso e gola, le diverse dimensioni dei cani non sono legate ad una minore o maggiore incidenza di rischio di ammalarsi.

Per quanto riguarda le patologie renali e urinarie non si è evidenziata alcuna differenza tra cani più grandi e quelli più piccoli.

I risultati sono rimasti validi anche dopo aver tenuto conto statisticamente del sesso dei cani, del luogo in cui vivono e del fatto che fossero di razza pura o mista.

Nessuna differenza in base a sesso e razza

la taglia nei cani sembra essere un importante di fattore di rischio

I risultati dello studio, pur non confermando la relazione causale tra la taglia del cane, età e malattia, potrebbero aiutare a comprendere maggiormente le motivazioni che sono alla base della minore durata della vita dei cani più grandi.

 

«Questi risultati – concludono gli Autori – forniscono interessanti approfondimenti sulle malattie che possono contribuire a ridurre la durata della vita dei cani e gettano le basi per ulteriori ricerche».

Foto: Unsplash