Cani & gatti, cosa fare o non fare a Natale

22 dicembre 2023

Cani & gatti, cosa fare o non fare a Natale

Cani&Gatti a Natale

È davvero difficile tenere d’occhio costantemente la tavola di Natale da zampe indiscrete. Durante le festività natalizie le probabilità che un animale domestico mangi qualcosa che non dovrebbe aumentano notevolmente. E così il gesto carino di un ospite che non sa resistere a quello sguardo implorante, come quello di offrire un ‘pezzettino’ di cioccolata, si può trasformare in una corsa dal veterinario.

 

Alex Maclennan, ricercatore della Charles Sturt University, spiega come tenere al sicuro gli amici pelosi da possibili rischi.

Attenzione anche a cipolla e aglio

Uva sultanina e uvetta che si trovano spesso in grandi quantità nei dolci di Natale non sono cibi sicuri da per i cani.

 

Il cioccolato è l’alimento più noto da evitare ma molti non sanno che anche le noci di macadamia sono sulla lista dei “no”.

 

Anche lo xilitolo, un dolcificante artificiale, presente nei lecca lecca senza zucchero, nel dentifricio e nelle gomme da masticare è un pericolo.

 

La cipolla e l’aglio non dovrebbero mai essere somministrati agli animali domestici e dovrebbero essere evitati cibi grassi come salsicce e cotechino.

Occhio alle batterie

Cani&Gatti a Natale, cosa fare e non fare

Anche gli spiedini e gli stuzzicadenti di legno, spesso presenti per le decorazioni e preparazioni di Natale, possono rappresentare un grosso rischio se ingeriti.

 

Per i gatti in particolare massima attenzione ai fiori portati in regalo. Non è stagione ma massima attenzione ai gigli. Questo bellissimo fiore è altamente tossico per i gatti, soprattutto per la polvere di polline.

 

Proprio come facciamo con i bambini massima attenzione alle batterie.

 

E non sarebbe Natale senza un albero in soggiorno. Per le persone il giusto modo per festeggiare ma per i gatti un probabile, nuovo divertente giocattolo su cui arrampicarsi, mordere, saltare e attaccare. Attenzione che il gatto non mastichi i cavi della luce, ingerisca le decorazioni.

 

Oltre a tenere i cani lontani dal cibo, attuare una sorvegliata ‘speciale’ in presenza di bambini, che diventano bersagli più facili a cui rubare alimenti gustosi. Inoltre è importante tenere gli animali lontani dai bidoni della spazzatura, soprattutto a Natale, dove vengono gettati gli avanzi.

 

Se il tuo cane o gatto ha mangiato qualcosa che non dovrebbe, chiama subito il veterinario per un consiglio. Non aspettare finché non si sentono male.

Foto: Unsplash